Pubblicato il Pubblicato in Applicazioni, Playlist

Play List Quarta Parte.

La Prima Parte Visibile: La Testata.

Iniziamo con la parte visibile, ovvero la testata, a dare un senso alla pagina. Qui rappresentiamo dei tab che contengono icone e testo. I tab sono realizzati in html con del php inframezzato per decidere cosa visualizzare o meno e per la visualizzazione dei dati sotto indicati.

Il primo tab riguarda l’utente che viene indicato con la sua “username”. Passandoci su col mouse, fa venir giù un sotto-menu  costituito da due voci: “Cambia Password” ed “Esci”. Si intuisce la loro funzione.

Il secondo tab riguarda la “Playlist corrente”. Questo tab non ha sotto menu ma è sensibile al click del mouse. Infatti, cliccandoci su, si accede alla’area delle impostazioni. La funzione della playlist corrente è passata in secondo piano da quando permetto, con un popup, di scegliere in quale playlist inserire il titolo prescelto. Ma permette di tenere sottocchio la quantità di titoli inseriti se la si usa.

Il terzo tab ci informa su quale delle due versioni stiamo lavorando (nella pagina delle impostazioni è possibile cambiare la versione). La versione “On Line” o la versione “Off Line”. La differenza tra le due sta nella “rapporto” con le periferiche. In quella “Off Line” non è possibile usare lo scan. In questa versione lo scopo dell’applicazione è quella di essere usata solo come creatore di play list e mi permette di usarlo come demo sui server web.

L’ultimo tab è il “bottone” Esci. Fa il logout e vi butta sulla pagina di login.

top bar

Le operazioni che effettua in modo invisibile (ovvero il codice php) sono: attribuzione dei valori alle variabili da visualizzare e conteggio del numero di titoli presenti nella play list corrente.

Segue la barra superiore, top_bar.php.

top_bar.php
query($query);
// conto le righe esistenti
$row = $res->fetch_row();
// assegno il valore del numero dei record
// alla variabile $npl
$npl = $row[0];
// chiudo il result set
$res->close();
// chiudo la connessione al dB
$mysqli->close();

// qui stabilisco se gestire l'ambito 
// lavorativo della play list
// ovvero se lavoro on line ($online settato ad "on") 
// oppure off line ($online non settato oppure vuoto)
// la differenza e' data dal fatto che 
// di fare i controlli di esistenza on line
// dei file dei titoli o meno
if(isset($_SESSION['online'])) $online = $_SESSION['online']; else $online = "";
?>

  

Aggiungo qui il config.php per avere un’idea visiva del suo contenuto. Va utilizzato ogni volta ritorna necessario un accesso al DB.

config.php

Segue la parte di codice per la visualizzazione del menu dell’applicazione. I tag utilizzati sono gli stessi dei tab della top bar, quello che differisce sono le classi css utilizzate. La variabile $active tiene conto del tab (in questo caso opzione) che rimane attivo in base alla scelta effettuata. La variabile di sessione ‘online ‘ decide quale tab visualizzare in funzione della versione attiva. Infine, visualizza il logo (includendo logo.php). Le opzioni disponibili sono:

Archivio Titoli: un modo per definire l’elenco dei titoli raccolti a la loro gestione;

Titoli Playlist: qui si possono gestire le playlist memorizzate;

Intestazioni Playlist: le intestazioni possono essere gestite qui;

Come ultima opzione se “On Line“,

Aggiorna Lista/Locandine: permette lo scan dei titoli e delle locandine, l’inserimento dei singoli titoli e lo scan delle locandine.

Se “Off Line“,

Ins. Singolo Titolo: permette di inserire i titoli singolarmente.

menu superiore

Qua sotto il codice per il menu superiore: header_menu.php.

Nella quinta parte parleremo del corpo dell’applicazione. Quella più “corposa”.

Prima Parte | Seconda Parte | Terza Parte | Quarta Parte | Quinta Parte | Sesta Parte | Settima Parte | Ottava Parte | Nona Parte

Rispondi